Quando:
7-17 marzo 2020

Prezzo:: 3190 €

supplemento singola: 520 €

Stampa la locandina completa

Prenota

Una storia straordinaria ha mescolato nei secoli usi e tradizioni: il Messico è un caleidoscopio di diverse culture che oggi animano le affascinanti città dall'architettura coloniale e colorano le comunità indigene del Chiapas. Un viaggio emozionante nella bellezza dei suoi paesaggi naturali, dalle giungle rigogliose alle spiagge tropicali, e tra i meravigliosi siti archeologici, memoria incancellabile delle misteriose civiltà precolombiane.

1° GIORNO: ITALIA - CITTÀ DEL MESSICO
Ritrovo dei partecipanti presso il Terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa alle ore 05:30 e partenza con il volo Lufthansa delle ore 07:50 via Francoforte.
Arrivo all'aeroporto di Città del Messico alle ore 18:55 e disbrigo delle formalità di ingresso. Trasferimento in pullman privato all'hotel e sistemazione nelle camere riservate.

2° GIORNO: CITTÀ DEL MESSICO
Giornata dedicata alla visita della capitale del Messico, immensa metropoli situata a 2240 metri sul livello del mare, fondata dagli Aztechi intorno al 1325 con il nome di Tenochtitlan, che ne fecero la capitale del proprio impero. Il Centro Historico di Città del Messico è stato dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità e ha il suo punto focale nella Plaza de la Constitucion conosciuta come Zocalo, sulla quale si affacciano edifici in stile coloniale, come il Palazzo Nazionale, e la Catedral Metropolitana, costruita tra il XVI e il XIX secolo, sulle rovine del Templo Mayor azteco.
Proseguimento in pullman per il quartiere degli artisti di Coyoacan e sosta al Museo Frida Kahlo, ospitato nella Casa Azul dove visse la grande pittrice messicana. Visita del Museo Nazionale di Antropologia, che custodisce la più ricca e straordinaria collezione di reperti e opere d'arte delle civiltà precolombiane.

3° GIORNO: CITTÀ DEL MESSICO – TEOTIHUACAN – CITTÀ DEL MESSICO (110 KM)
Partenza in pullman per l'escursione a Teotihuacan, che in lingua nahuatl significa luogo dove nascono gli dei. Lungo il tragitto sosta alla Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, il santuario cristiano più visitato al mondo, meta di milioni di pellegrini provenienti da tutto il continente americano. Arrivo a Teotihuacan, il più grande e spettacolare sito archeologico del Messico antico.
L'origine di questa antica città è ancora avvolta nel mistero: la civiltà che la edificò visse la propria età dell'oro tra il 150 ed il 450 d.C., ma quando giunsero qui i conquistadores spagnoli trovarono una città abbandonata da secoli. Ancora oggi si ammirano grandiosi monumenti, come la Piramide del Sole, una delle più grandi al mondo, e la Piramide della Luna, numerosi e splendidi templi e palazzi, disseminati su un'area molto vasta.
Rientro in pullman a Città del Messico.

4° GIORNO: CITTÀ DEL MESSICO – TUXLA GUTIERREZ - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS (80 KM)
In mattinata partenza con volo di linea per Tuxla Gutierrez, capitale del Chiapas, lo stato più meridionale del Messico, una terra affascinante, per i suoi paesaggi dalla bellezza selvaggia e le culture indigene ricche di tradizioni. Escursione in barca nel Parco Nazionale del Canyon del Sumidero, la profonda fenditura dalle altissime pareti verticali nella quale scorre il Rio Grijalva.
Proseguimento in pullman per San Cristobal de Las Casas, fondata dagli spagnoli nel 1528 tra le montagne della Sierra Madre.

5° GIORNO: SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS
Visita del centro storico di San Cristobal, splendido esempio di architettura coloniale, caratterizzato da graziosi edifici e numerose chiese negli stili barocco, neoclassico e plateresco, ed animato dal colorato mercato, dove osservare usanze e tradizioni tipiche delle popolazioni indigene.
Proseguimento con la visita alle comunità tzotzil di San Juan Chamula e Zinacantan, abitate da indios di etnia maya. Rientro in pullman a San Cristobal.

6° GIORNO: SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS - PALENQUE (230 KM)
Partenza per Palenque attraversando un tratto di strada montagnoso ricco di vegetazione. Sosta alle bellissime cascate di Agua Azul, che precipitano in piscine naturali turchesi incorniciate dalla giungla rigogliosa.
Nel pomeriggio arrivo a Palenque, uno dei siti archeologici maya più importanti e spettacolari, dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.

7° GIORNO: PALENQUE – SAN FRANCISCO DE CAMPECHE (360 KM)
Visita di Palenque, circondata da una giungla molto fitta, in un'area dichiarata parco nazionale.
Questa antica città venne fondata dai Maya circa 1500 anni fa e misteriosamente abbandonata alla fine del IX secolo. Le rovine rappresentano alcune tra le più belle realizzazioni di architettura e scultura della civiltà Maya, come il Tempio delle Iscrizioni, dalla struttura piramidale, costruito come monumento funebre al re Pakal, il Palazzo con la torre ed il Tempio della Croce.
Nel pomeriggio partenza per la Penisola dello Yucatan. Arrivo a San Francisco, cittadina dalla tipica atmosfera coloniale affacciata sul Golfo del Messico, capitale dello stato di Campeche.

8° GIORNO: CAMPECHE – UXMAL - MERIDA (300 KM)
Visita del bellissimo sito archeologico di Edznà, caratterizzato dall'imponente Palazzo dei Cinque Piani, alto 40 metri, e dal Tempio delle maschere, dedicato al dio Sole, adornato da maschere antropomorfe. Proseguimento in pullman per lo stato dello Yucatan e visita delle rovine di Uxmal, tra le più importanti testimonianze del periodo classico della Civiltà Maya; questo complesso, realizzato tra il 600 ed il 950 d.C., è ricco di templi, piramidi e splendidi palazzi dalle facciate decorate nello stile puuc. Nel tardo pomeriggio arrivo a Merida, fondata dagli spagnoli nel 1542 sulle rovine di un'antica città maya.
La capitale dello Yucatan vanta un centro storico caratterizzato da edifici coloniali dai mille colori.

9° GIORNO: MERIDA – CHICHEN ITZA – CANCUN (320 KM)
Partenza in pullman alla volta di Izamal, dove nel XVI secolo gli spagnoli edificarono, sopra le rovine di un tempio maya, lo scenografico complesso del Convento di San Antonio de Padua. Proseguimento alla volta di Chichen Itza, il più celebre e vasto sito archeologico dello Yucatan. Visita delle rovine della città, fondata dai Maya intorno al 400 d.C. e occupata dai Toltechi intorno all'anno 1000.
Tra i monumenti più significativi vi sono la Piramide di Kukulkan, conosciuta come El Castillo, dedicata al dio serpente piumato e concepita come un grande calendario maya, El Caracol, ovvero l'osservatorio astronomico, ed il Tempio dei Giaguari. Al termine della visita partenza in pullman per Cancun, centro turistico e città più popolosa dello stato del Quintana Roo, situata all'estremità della Penisola dello Yucatan, dove le acque del Golfo del Messico incontrano quelle del Mar dei Caraibi.

10° GIORNO: CANCUN - ITALIA
Giornata a disposizione per relax e attività balneari.
In serata trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia con volo Swiss via Zurigo. Pernottamento a bordo dell'aereo.

10° GIORNO: ITALIA
Arrivo all'aeroporto di Malpensa alle ore 22:05.


Informazioni utili

 
  • Documenti richiesti: Passaporto individuale valido almeno fino al 20/09/2020, con almeno 2 pagine attigue completamente libere.
  • VALUTA: Peso messicano (1 euro = circa 21 pesos)
  • FUSO ORARIO: Il Messico centro-orientale è 7 ore in avanti rispetto all'Italia quando vige l'ora solare.
  • CLIMA E ABBIGLIAMENTO: Città del Messico si trova sull'altopiano meridionale a oltre 2000 metri di quota. A marzo il clima è generalmente secco e soleggiato, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Le temperature minime medie vanno dai 8°ai 10°. Le massime variano dai 23° ai 26°. Più a Sud, sulle alture del Chiapas e nella Penisola dello Yucatan il clima è generalmente più caldo e umido, per quanto il mese di marzo rientri nella stagione secca. Nello Yucatan le temperature medie minime vanno dai 19° ai 21°, mentre le massime variano dai 28° ai 30°. In base all'altitudine, in Chiapas le temperature minime possono scendere sotto i 10°, mentre le massime possono attestarsi tra i 22° e i 27°. Si consigliano capi di abbigliamento comodi, leggeri per le giornate soleggiate e per le aree tropicali, più pesanti per la sera e le prime ore del giorno sugli altipiani.
  • SALUTE: Nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia comunque di consultare il proprio medico e di avere le consuete precauzioni su cibo e acqua.
  • MANCE: Non sono obbligatorie. Per guide, autisti e facchinaggio, si consiglia per tutto il viaggio un totale di 40 € a persona.
  • CORRENTE ELETTRICA: Voltaggio 110 V. Si usano principalmente spine a lamelle piatte di tipo A americano.

La quota comprende

 
  • Accompagnatore NuovaMente Viaggi
  • Voli di linea Lufthansa/Swiss in classe economica e un volo interno
  • Sistemazione in hotel 4*
  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione del 10°
  • Visite con guida locale parlante italiano e pullman privato a disposizione come da programma
  • Ingressi a musei e monumenti come da programma
  • Polizza assicurativa assistenza e spese mediche con massimale 10.000 € e bagaglio
  • 1 bagaglio a mano: misure massime 55 cm x 40 cm x 23 cm, peso massimo 8 kg
  • 1 bagaglio da stiva: peso massimo 23 kg

La quota non comprende

 
  • Mance, extra personali in genere e tutto ciò non indicato ne "la quota comprende"
  • Eventuali ingressi, pasti e bevande non indicate in programma
  • Eventuale supplemento per adeguamento valutario in caso di oscillazioni dei tassi di cambio. La quota del viaggio è stabilita in base al tasso di cambio Dollaro USA/Euro valida al 20/06/2019
  • Eventuale supplemento per adeguamenti carburante e/o variazioni negli importi delle tasse aeroportuali

Supplementi facoltativi

 
  • Polizza assicurativa integrativa contro l'annullamento: 120 €
  • Trasferimenti in pullman per/da Malpensa: 30 € con partenza alle 04:45 dalla Stazione di Arona
  • Polizza assicurativa integrativa per l'aumento del massimale spese mediche